Oltre 30 anni fa,
è iniziato un sogno.

  • 1982

    Nasce la prima batteria.

    Un batterista italiano. Il variegato panorama musicale italiano. Capelli lunghi. Amore senza confini per la batteria. Uno studicciolo. Legno. Prototipi. Nasce la prima batteria. La Originale. E’ unica nel settore. E’ realizzata con doghe di legno. An Italian drummer.

  • 1984

    Nasce Tamburo.

    Il lavoro del Batterista-Artigiano viene apprezzato dai professionisti. Il rumore intorno ai prototipi di Tullio cresce. Nord Italia. Novara. Il posto non è grandissimo ma è luminoso.

  • 1989

    La fiera Internazionale della musica.

    Sono passati 5 anni. Le batterie tamburo sono moltissime in Italia. Tamburo non è più un progetto di un capellone batterista. Tamburo è cresciuta. Le batterie, girano l’Europa. Riviste. Fiere. Prima Francoforte. La fiera Internazionale della musica. Poi la Francia. “Le clou du salon” la chiamano.

  • Gli anni 90

    Tamburo sbarca negli Stati Uniti.

    Passione. Innovazione Italiana. Artigianalità. Tamburo sbarca negli Stati Uniti. Peter Erskine. Dave Weckl. Tommy Campbell. Tamburo riceve complimenti che sembrano poesie.

  • Il nuovo millennio

    Ora è un successo meraviglioso

    Tamburo non è più un piccolo studio luminoso a Novara.

  • Tamburo incontra Proel

    La liuteria incontra la spinta propulsiva della grande azienda.

    Ricerca e Sviluppo o R&D come la chiamano loro. Ora sono in tanti. Specializzati. Qualcuno entra negli stabilimenti. Scatta foto al Batterista-Artigiano e alle sue Opere.

Tamburo Drums. Passione. Artigianalità. Tanta musica.
Un pizzico di pazzia propria delle grandi opere.

VQModLog::__destruct - LOG FILE "/var/www/html/tamburo/vqmod/logs/1_Mon.log" COULD NOT BE WRITTEN